Milan smentisce il sindaco Sala: "Non vogliamo lasciare San Siro"

Milan smentisce il sindaco Sala:

Non la prima polemica fra il sindaco, di provata fede interista, e il club rossonero. Il Milan però, e li capisco, esprime la volontà di pensare a un nuovo stadio, a un suo stadio.

"Stiamo dando al Milan la disponibilità delle aree che noi reputiamo adatte, in particolare nella parte sud-est, Rogoredo, Porto di Mare". La società di via Aldo Rossi ha smentito. A me personalmente piace molto San Siro, vediamo... ancora un po' di pazienza ma certamente uno stadio qualifica la città. Una trasformazione del terzo anello in spazi adeguati per altri servizi? Facciamola semplice: penso che per Milano, per i tifosi e i turisti, l'impianto debba essere ammodernato. Proprio per questo il Milan, di concerto con l'Amministrazione Comunale, ha avviato una serie di incontri di analisi e di valutazioni delle aree disponibili sul territorio, tenendo in debita considerazione il valore dello Stadio di San Siro e le eventuali ipotesi di riqualificazione del medesimo.

Continua a tenere banco in queste ore la questione riguardante il futuro del "Giuseppe Meazza", lo stadio che attualmente ospita sia Inter che Milan, e che i nerazzurri sembrerebbero determinati ad ammodernare, come ha dichiarato il sindaco di Milano Sala poche ore fa.