Leonardo DiCaprio nel nuovo film di Tarantino: è ufficiale

Leonardo DiCaprio nel nuovo film di Tarantino: è ufficiale

Al termine di un corteggiamento durato mesi, Leonardo DiCaprio ha detto sì: sarà nel prossimo film di Quentin Tarantino. Tra i progetti di DiCaprio il presidente Roosvelt nel nuovo film di Martin Scorsese e il ruolo di Joe Petrosino in The Black Hand tratto dall'omonimo romanzo di Stephan Talty. L'attore premio Oscar tornerà così a lavorare con il celebre regista dopo l'esperienza di Django Unchained. Seguiremo dunque questo attore televisivo con un unico grande successo nella sua carriera.

Il progetto è ancora avvolto da un alone di mistero ma sappiamo che la storia si svolgerà sullo sfondo degli omicidi di Sharon Tate e di quattro suoi amici, assassinati dalla family di Charles Manson nella villa del produttore discografico Terry Melcher. Alla sua storia si intreccia anche quella del suo amico - uno stuntman - che cerca di raggiungere lo stesso obiettivo. Lo vedremo cercare di passare dalla TV al cinema.

Inoltre, come riporta il magazine Deadline, Tarantino vuole affidare il ruolo della Tate all'australiana Margot Robbie. Nel cast potrebbero esserci anche Tom Cruise e Brad Pitt, attualmente in trattative con la produzione.

Il film sarà ambientato quindi a Los Angeles, nel 1969, e intreccerebbe più piani narrativi, fra i quali quello della vicenda dell'uccisione di Sharon Tate, l'attrice che aspettava un bambino dal marito Roman Polanski.