Juve, il nordcoreano Han nel mirino: si lavora per il futuro

Juve, il nordcoreano Han nel mirino: si lavora per il futuro

Nello specifico, negli ultimi giorni la dirigenza bianconera avrebbe instaurato un'asse di mercato interessante con il Cagliari di Giulini che registrerebbe da un lato, l'interesse della Juventus nei confronti dei due talenti: Niccolò Barella e il nordcoreano Han; dall'altro l'interesse dei sardi per i giovani: Audero, Cerri e Caligara. Il classe '98 ha stregato i vertici bianconeri con giocate importanti in Serie B e la Juventus si augura di portare a termine un'operazione utile in ottica futura e dal punto di vista commerciale, per aprire ulteriormente le porte al mercato asiatico. Le trattative tra il Cagliari, società proprietaria del cartellino e il club bianconero vanno avanti da tempo.

Han Kwang-Song, 19 anni, attaccante nordcoreano ora al Perugia. L'attaccante diventerà un nuovo giocatore della Juventus, ma resterà in prestito al Perugia fino a giugno. Stefano Capozucca, ex ds del Cagliari, è stato l'artefice del trasferimento di Han al Cagliari, e così ha parlato del giocatore: "Arrivò in ciabatte, gli regalai dei pantaloni. Han a giugno giocherà nel Sassuolo di turno, ne sono convinto".