Il design di Galaxy S9 e S9 Plus svelato da due rendering

Il design di Galaxy S9 e S9 Plus svelato da due rendering

Samsung ha ora riconosciuto il problema, come segnalato da Sammobile, limitandosi al momento a sostituire i telefoni interessati.

Samsung dopo i problemi di surriscaldamento e incendio avuti lo scorso anno con il Galaxy Note7 ha sottoposto a numerosi test la batteria scelta per alimentare il Galaxy Note8 ma a quanto pare questi test non sono bastati.

Nel corso della scorsa settimana, alcuni utenti hanno iniziato a segnalare un problema piuttosto grave, accorso ai loro Samsung Galaxy Note 8: a seguito di uno scaricamento completo della batteria, il dispositivo smetterebbe di funzionare totalmente, non dando alcun segno di vita nemmeno mettendolo in ricarica, anche provando con caricabatterie e cavi diversi. Per fortuna il problema non affligge la versione europea degli smartphone (almeno per ora non sono pervenute segnalazioni sulla variante Exynos) ma solo quella per gli Stati Uniti brandizzata da gestori telefonici e con processore Qualcomm Snapdragon 835. Il problema dovrebbe essere hardware e non software, altrimenti riguarderebbe molte piu' unità, ma resta da capire se è legato alla batteria o a qualche contatto interno al device.

Si sa praticamente tutto, molto prima, e non parliamo solo di Samsung chiaramente. La dichiarazione è vaga, si spera che Samsung fornirà maggiore chiarezza in futuro.

Ovviamente, Samsung sta prendendo sul serio tutte le segnalazioni di questo tipo, abbiamo ricevuto solo un numero molto limitato di richieste dei clienti che potrebbero essere collegate alla gestione delle ricariche e, sfortunatamente, possiamo solo commentare ulteriormente la questione se non disponiamo di informazioni più dettagliate sugli interessati dispositivi.