Game of Thrones: gli spinoff andranno in onda dopo l'ottava stagione

Game of Thrones: gli spinoff andranno in onda dopo l'ottava stagione

"Abbiamo voluto girare tutto in maniera lineare e questo richiede molto più tempo" ha spiegato Casey Bloys, motivando così la scelta di non mandare in onda l'ultima stagione nel 2018 ma l'anno prossimo. Dispone di camere da letto, di un ristorante, di una sala ricevimento e perfino di una cappella per le funzioni religiose.

Il presidente di HBO, Casey Bloys, ha voluto parlare dell'ultima, attesissima stagione di Game of Thrones e ci aggiornato i fan sullo sviluppo dei suoi spin-off/prequel.

Se dovessimo andare avanti e fare un pilota e [quindi] una serie, nulla sarebbe in onda su HBO fino almeno un anno dopo la fine di Il Trono di Spade. L'hotel è stato realizzato da scultori del ghiaccio professionisti provenienti da Ucraina, Russia, Polonia e Lettonia, che in un solo mese hanno scolpito scene e personaggi di Game of Thrones.

Passando all'argomento spin-off, le sue parole, in perfetto stile Game of Thrones, spengono immediatamente qualunque speranza e chiariscono inequivocabilmente che dovranno passare almeno 2 anni prima di vederli debuttare sul piccolo schermo. Di queste, dieci sono suite.

Un villaggio ispirato alla serie tv che ha conquistato milioni di telespettatori, fatto di stanze, corridoi e sculture di ghiaccio e neve.

. Gli ospiti possono dormire sotto lo sguardo inquietante di un White Walker o sotto il sigillo di Casa Stark.

"In caso positivo, potete prenotare la vostra camera di ghiaccio sul sito ufficiale, il prezzo va dai 200 $ in su, e rimarrà aperto fino all" 8 aprile, poi verrà chiuso per le sopraggiunte temperature primaverili. Dopo questa data, infatti, le porte della struttura si chiuderanno, perché il calore dei primi raggi di sole primaverile scioglierà inesorabilmente l'edificio.