Elezioni: Pd-Grasso, ultimi appelli per intesa a Regionali

Elezioni: Pd-Grasso, ultimi appelli per intesa a Regionali

"La salvaguardia della salute non è solo l'inoculazione del vaccino ma anche fare informazione preventiva e seguire i bambini nei giorni successivi, perché alcuni vaccini possono determinare effetti collaterali. Ancora più lontani i candidati Pirozzi, con il 23%, e Gasparri, a cui viene attribuito il 12%".

In previsione di questo probabile fronte di attrito interno, Grasso ha insistito su quanto quelle di Gori e di Zingaretti siano "due storie completamente differenti", mutuando gli argomenti di Sinistra italiana quando ha criticato il sindaco di Bergamo per aver "appoggiato il referendum di Maroni sull'autonomia" e per le sue politiche "incompatibili" con quelle di Leu. La parlamentare grillina infatti si presenta al voto di marzo forte delle affermazioni pentastellate nelle precedenti elezioni amministrative che hanno visto la conquista di una decina di comuni da parte del M5S, in particolare quelle di Roma, Civitavecchia, Guidonia Montecelio, Nettuno. È sposato e ha due figlie. Sono dati, questi, che fanno pendere la bilancia dei pronostici verso la Lombardi e che potrebbero influire non poco anche a livello nazionale. Perchè non solo i bersaniani, anche il leader di Leu è propenso all'intesa col Pd alle regionali. Occorre che la prossima amministrazione regionale - conclude Spinelli - affronti seriamente il discorso dei rifiuti cominciando a capire ad a far capire ai cittadini che i rifiuti non devono essere visti come un problema, ma come una risorsa da sfruttare, così come già succede in molti altri Paesi europei, ed il mio compito sarà quello di far si che questo accada.

Situazione decisamente ingarbugliata, per non dire caotica, sul fronte del centrodestra, dove la pervicacia del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi nel portare avanti la propria candidatura sta paralizzando di fatto la situazione.

Lorena Loiacono Zingaretti è il favorito, secondo gli ultimi sondaggi che lo vedono contro La Lombardi per i 5Stelle e Gasparri come possibile candidato di centro-destra.