Due kg di droga in casa: arrestato 25enne incensurato

Due kg di droga in casa: arrestato 25enne incensurato

Condividi, fallo sapere ai tuoi amici! Tutto è cominciando quando Cuffari, soggetto conosciuto ai poliziotti, è stato visto a Picanello a bordo del suo motociclo parlare con un'altra persona introducendosi all'interno di un istituto scolastico.

La circostanza appariva alquanto insolita, pertanto gli agenti della Mobile si determinavano ad effettuare un estemporaneo servizio di osservazione. Centoventicinque chili erano contenuti in 10 sacchi in plastica ed in due borsoni.

L'autista dell'autovettura che nel frattempo era rimasto nel cortile della scuola, assistendo alle fasi del controllo, si è avvicinato agli agenti chiedendo se avessero bisogno di aiuto, ed indicando Cuffari come un estraneo che si era introdotto senza permesso all'interno della struttura e che, per questo motivo, era stato invitato ad uscire.

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 25enne incensurato napoletano, residente in Mugnano di Napoli, perché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana.

Nel prosieguo della perquisizione, celata sempre sotto lo stesso condizionatore, veniva rinvenuta una busta di cellophane contenente una consistente quantità di sostanza erbosa, verosimilmente marijuana, nonché in un incavo, ricavato nel muro ove era installata un'autoclave, una borsa tipo 24 ore con all'interno nr.

Espletate le formalità di rito, SCHILLACE Davide e CUFFARI Christopher Michele sono stati associati presso la casa circondariale di Catania - piazza Lanza a disposizione dell'A.G.

La droga sequestrata, dal valore commerciale di 150 mila euro, immessa nel mercato avrebbe fruttato un illecito guadagno pari a circa un milione di euro.