Crotone, giovane ucciso a colpi di pistola

Crotone, giovane ucciso a colpi di pistola

Secondo quanto riportano le cronache locali, il fatto sarebbe avvenuto in via Ducarne, a una via parallela alla zona superiore del Castello di Carlo V, alle spalle della piazzetta; la vittima dell'omicidio sarebbe un ragazzo di 18 anni, Giuseppe Parretta, ucciso a colpi di pistola da un 56enne, S. G., già noto alle forze dell'ordine ed ex sorvegliato speciale. L'omicidio è avvenuto in via Ducarne, nel centro storico della città. Sull'accaduto stanno indagando gli agenti della questura di Crotone, ma stando a indiscrezioni sembra che il movente del delitto sarebbe da ricondurre alla sfera privata.

Polizia e carabinieri sono sul posto.

Il presunto autore, Salvatore Gerace, 55 anni, subito dopo avere sparato e ucciso Giuseppe Parrilla si sarebbe costituito alle forze dell'ordine. Il giovane, secondo i primi accertamenti, sarebbe stato colpito da almeno tre proiettili al torace. Il ragazzo ucciso è infatti il figlio della presidente dell'associazione che si occupa del contrasto alla violenza sulle donne e qualche anno fa aveva perso il padre a causa di una grave malattia.

L'omicidio, come già detto, potrebbe essere stato il tragico epilogo di una lite addirittura datata, sulla cui origine sono ovviamente in corso accertamenti da parte della squadra mobile.