Belén Rodriguez: 'Andrea Iannone non mi ha mai mollato'

Belén Rodriguez: 'Andrea Iannone non mi ha mai mollato'

Quando è iniziata la nostra storia, vivevo un periodo complesso e lui ha avuto i coglioni di entrare nella mia vita e sapere quando esserci e quando aspettare.

"Lui non ha mai mollato, mai" a parlare è Belen Rodriguez in una intervista doppia per il mensile Riders Magazine, in edicola da giovedì 11 gennaio rilasciata insieme al compagno Andrea Iannone. Ospite di "Non è l'Arena", Cecilia ha dichiarato per l'ennesima volta che tra quelle due ante non è successo niente di che: "Il pezzo vero non l'hanno mai mandato in onda, ne hanno mandato un altro con rumori che né io né lui abbiamo fatto, era una cosa montata".

Alla fine, Andrea Iannone le ha inviato un messaggio, ma in quel momento Belen Rodriguez era ancora sposata con Stefano De Martino: "Io credevo fosse il solito ammiratore, ero sposata, l'ho ringraziato ma poi è finita lì". "Il fratello una volta mi ha invitato al suo compleanno, avevamo degli amici comuni" racconta il pilota "non me la sono andata a cercare". I due piccioncini sembrano proprio innamoratissimi e alcuni hanno vociferato di un imminente matrimonio, testimoniato da un importante anello sfoggiato da Cecilia che però si è rivelato essere solamente un regalo della sorella.

Ho capito che quando ti innamori di una persona devi accettare chi è e che ruolo ha - ha detto Belen - Andrea mi spiega, e siccome per le gare mi innervosisco tanto al punto che mi devo prendere una pillola per tranquillizzarmi, cerco di informarmi più che posso per sapere a cosa va incontro e capire come mai succedono determinate cose.

"Una sera, un amico del mio amico mi riconosce e mi fa: 'Oh, ma lo sai che io ho il numero di Belen?'". A Ibiza io mi svegliavo presto per allenarmi, perché sapevo che lei si alzava all'una, così quando avevo finito potevo già andare a trovarla.

"Quando Jeremias gli aveva dato il mio nuovo numero, col primo messaggio che mi aveva mandato è riapparso anche quello che mi aveva mandato nel 2014". Ovviamente Massimo Giletti ha affrontato l'argomento con Cecilia, che si è subito rabbuiata. "Glielo mando o no?" Però la prima volta che l'ho vista e che c'ho parlato sono impazzito, mi ha colpito la sua fragilità, la sua umanità" - il motociclista poi continua - "Una sera del 2014 io ero al Principe di Savoia con un mio amico.

La mia moto è vita, la mia famiglia è vita e lei per me è una cosa veramente bella. - parlando dei suoi impegni sportivi poi il motociclista ammette -Io voglio vincere.