Basket, rissa Bologna-Trento: tre giornate a Alessandro Gentile, due a Gutierrez

Basket, rissa Bologna-Trento: tre giornate a Alessandro Gentile, due a Gutierrez

I fatti di ieri (video all'interno) sono ben noti e sono stati fonte di grandi discussioni sui giornali e sui social. Un episodio increscioso che ovviamente è finito sotto la lente del giudice sportivo, che ha deciso di sanzionare i due con delle giornate di squalifica. Probabilmente faranno discutere anche queste ultime. Punito anche Sutton "perché a seguito di una rissa oltrepassava l'area della panchina".

"Jorge e Dominique sono due giocatori di esperienza che hanno fatto un grosso errore e sono i primi a sapere di avere sbagliato", ha detto l'allenatore di Trento Maurizio Buscaglia. Provvedimento sostanzialmente giusto nella forma visto che Gentile paga anche la recidiva, ma assolutamente iniquo nelle proporzioni tanto da spingere la Virtus a presentare immediato ricorso. Inoltre il Gentile continuava a minacciare e a cercare di entrare in contatto con l'avversario, agitando il pugno nei suoi confronti, fatto che non degenerava per l'intervento, non agevole, da parte degli altri giocatori. L'ex capitano dell'Olimpia Milano aveva aggredito Jason Gutierrez, il play messicano di Trento che aveva innescato il caos aggredendo Stefano Gentile, fratello di Alessandro.

SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.100,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo fischietti) e per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.