Ausilio e Sabatini convincono il Barcellona, Rafinha vicinissimo!

Ausilio e Sabatini convincono il Barcellona, Rafinha vicinissimo!

Thiago, fratello di Rafinha, si è trasferito poi dal club catalano al Bayern Monaco nel 2013 per 25 milioni di euro. Per il brasiliano i nerazzurri hanno valutato in maniera positiva la situazione contrattuale e la possibilità di prenderlo in prestito senza obbligo ed ora si stanno sincerando sulle condizioni fisiche del calciatore.

Il padre-agente di Rafinha è alla ricerca di una squadra per il figlio da tempo, soltanto qualche settimana fa l'aveva offerto anche al Milan, che però non si è mostrato entusiasta del possibile affare.

Il "Corriere dello Sport" spiega che l'Inter ha virato su Rafinha perché la formula richiesta dal Barcellona per Gerard Deulofeu non rientrava nelle limitazioni imposte dalla Uefa. È fermo da 8 mesi per un infortunio al ginocchio, l'ultima partita ufficiale risale alla scorsa stagione (2 aprile, trasferta a Granada), anche se ormai è tornato ad allenarsi con i compagni da più di un mese. Ausilio e Sabatini hanno chiesto al Barcellona un prestito gratuito con diritto di riscatto, i catalani -che inizialmente avevano chiuso- sembrano adesso disposti a fare un passo avanti verso la società di corso Vittorio Emanuele. Il 24enne ha grande tecnica e visione di gioco, può giocare come mezzala di centrocampo, esterno o trequartista.