Rosa Di Domenico: "Il suo non è trucco ma pestaggio"

Rosa Di Domenico:

Ma i genitori di Rosa non sono convinti e anche durante la trasmissione hanno palesato il pensiero che la figlia sia stata costretta a inviare questo videomessaggio: "A lei non piacciono i conigli, piacciono i cani".

Ieri sul profilo twitter di "Chi l'ha visto?" l'annuncio del messaggio da parte di Rosa di Domenico, la giovane scomparsa da Sant'Antimo, in provincia di Napoli, lo scorso maggio.

Il video continua. Rosa si riferisce a Qasib, il pakistano di casa al Villaggio Badia: "Mi tratta sempre bene". "Sembra dettato", ha detto la conduttrice Federica Sciarelli commentando il video. Un incontro ampiamente filmato dalle telecamere della trasmissione, e nel corso del quale i genitori del pakistano si impegnarono ad aiutare quelli di Rosa, nonostante il prolungato silenzio del figlio, iniziato proprio in quel pomeriggio del ventiquattro maggio scorso. Non mi manca nulla: ho i trucchi, le piastre per i capelli, gli orecchini.

La 15enne di Sant'Antimo è viva e si sarebbe messa in contatto con i genitori attraverso un messaggio. Secondo noi sta leggendo. Da quello che si è appreso, sembra il condizionale è d'obbligo - che Rosa oltre ad essere viva, sta bene.

Un altro particolare invece, non è sfuggito ad un medico chiamato in diretta: "Fin dall'inizio mi sono reso conto che la ragazza ha degli ematomi sull'arcata sopracciliare, sulle palpebre". Per me non è trucco, per me è un pestaggio.