Previsioni meteo: sole il 31, pioggia a Capodanno

Previsioni meteo: sole il 31, pioggia a Capodanno

Iniziata nella notte di San Silvestro, la perturbazione di Capodanno porterà piogge al Nord e nevicate sulle Alpi, a partire da 1000 metri.

Antonio Sano', direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che fino al 5 gennaio il tempo sara' piuttosto asciutto e soleggiato, salvo locali piogge su basso Tirreno, Sardegna e inizialmente Toscana, Umbria e Lazio. Stesse previsioni sul sito 3BMeteo, anche se quest'ultimo prevede la possibilità di leggere piogge sulla Capitale nel pomeriggio del primo gennaio.

Pioggia e neve attese anche per giovedì, con vento forte e temperature più basse che venerdì annunciano un rischio gelate al centro-nord. I venti soffieranno forti ed i mari saranno molto agitati. "Venti deboli nord occidentali".

La giornata vedrà una nuvolosità diffusa su tutto il settore ma risulterà poco consistente.

Fenomeni in esaurimento al Sud, con gli ultimi rovesci o temporali sulla Sicilia tra la mattina e il pomeriggio. Possibili nevicate (deboli) sulle Alpi di confine, ma dai 2000 metri in su.

Sulla base dei fenomeni meteorologici previsti è stata valutata per la giornata di oggi allerta arancione nel Lazio, sull'Appennino di Rieti e sui bacini del Liri e dell'Aniene, in Abruzzo sulla Marsica, sul Bacino dell'Alto Sangro e su quello dell'Aterno e, infine, su gran parte del Molise. Ci saranno le nuvole che copriranno il cielo di Roma ma per il momento, previsioni aggiornate al 28 dicembre, non è prevista pioggia. Temperature in deciso aumento.

Temperature minime in diminuzione mentre le massime tenderanno ad aumentare leggermente.

Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in ulteriore aumento.