Previsioni meteo, da giovedì freddo polare: ponte dell'Immacolata sotto la neve

Previsioni meteo, da giovedì freddo polare: ponte dell'Immacolata sotto la neve

Sulla nostra Penisola il tempo è ulteriormente migliorato rispetto alla giornata di ieri, anche sulle estreme regioni meridionali, a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che, nelle prossime ore, garantirà tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, Abruzzo compreso. "Nella giornata di domenica" aggiunge infatti Giuliacci "le correnti gelide si spingeranno con decisione anche sulle regioni meridionali, portando la neve fino a quote piuttosto basse pure sui rilievi del Sud". Alla stabilità atmosferica e al clima mite garantiti negli scorsi anni da una vasta alta pressione di origine sub-tropicale, ha fatto da contrasto quest'anno un'irruzione di aria artica associata a una perturbazione responsabile di una fase di maltempo in spostamento dal Nord verso il Sud, con abbondanti nevicate in Piemonte, molti temporali sul versante tirrenico e addirittura una tromba d'aria a Sanremo. Le prime avvisaglie di una perturbazione Atlantica in avvicinamento. Neve sopra i 400 metri al Centro, oltre i 1000 al Sud.

Domenica 10 ci sarà una pausa dal maltempo con sole in quasi tutta Italia, ma solo per poco. Sono le classiche belle giornate invernali di cui l'Italia grazie alla sua privilegiata posizione può spesso godere: l'aria è fredda, ma non gelida grazie al sole che scalda, i venti sono assenti ed il cielo limpido. Temperature in aumento le minime, in lieve calo le massime. Antonio Sanò, direttore del Meteo.it, avverte che "il raffreddamento potrebbe favorire situazioni di precipitazioni nevose fino in pianura sulle regioni settentrionali all'inizio della prossima settimana".