Palestinesi, 2 miliziani uccisi da drone. Ma Israele nega

Palestinesi, 2 miliziani uccisi da drone. Ma Israele nega

Un drone israeliano avrebbe colpito e ucciso due palestinesi a bordo di una motocicletta nella Striscia di Gaza. Lo ha indicato l'esercito di Israele. Ma l'esercito israeliano ha subito replicato che, "contrariamente a quanto riportato da parte palestinese oggi, l'esercito non ha attaccato nel Nord della Striscia di Gaza". A riferirlo sono media palestinesi.

Decine di giovani e studenti dell'Università Tecnica della Palestina hanno marciato all'ingresso occidentale della città di Tulkarem e si sono scontrati con i soldati israeliani, che li hanno attaccati con proiettili di acciaio rivestiti di gomma e con gas lacrimogeni, causando numerosi feriti e casi di soffocamento.

Più del 90% di palestinesi guarda al riconoscimento Usa di Gerusalemme capitale di Israele come "una minaccia agli interessi" nazionali e un 44% chiede "una forte risposta", incluso il ritorno "ad un Intifada armata". Lo rivela un sondaggio del Centro di ricerche palestinese Psr condotto in Cisgiordania e a Gaza tra il 7 (giorno successivo all'annuncio di Trump) e il 10 dicembre scorsi.