Juventus-Emre Can si fa, ma non a gennaio

Juventus-Emre Can si fa, ma non a gennaio

L'interesse per Emre Can ormai è palese e anche ieri Nedved si è sbilanciato ("è un grande giocatore, ha grande carattere ed è molto forte") e tutto lascia prevedere che il matrimonio Emre Can-Juve si farà.

Tra sorteggi e calciomercato, Nyon si movimenta.

La squadra allenata da Massimiliano Allegri ha in programma la sfida in trasferta contro il Bologna di mister Donadoni domenica pomeriggio allo stadio Dall'Ara; per poi sfidare il Genoa di Ballardini mercoledì sera in Coppa Italia e infine la Roma nel big match di sabato 23 all'Allianz Stadium.

La Juventus è già attiva sul mercato.

Che conformazione avrà la Juventus del prossimo anno?

Questione rinnovi. Due le operazioni sul tavolo che potrebbero andare a buon fine: la prima fa riferimento ad Asamoah, pure lui in scadenza a giugno ma il buon trend rendimento ha spinto la Juventus a non privarsi (a parametro zero) di un calciatore che può tornare utilissimo in una rosa che deve essere competitiva su più fronti; la seconda, invece, riguarda uno dei senatori del gruppo, Andrea Barzagli, 37enne, che può restare ancora per una stagione a Torino. Il Liverpool ha infatti l'accordo per pagare la clausola rescissoria pari a 55 milioni di euro presente nel contratto del classe '95: tuttavia, il prezzo di Keita è pronto a salire qualora il Lipsia finisca nelle zone alte della classifica al termine di questa stagione di Bundesliga.