Inps, ci si ammala soprattutto di lunedì

I dati sono quelli comunicati dall'Osservatorio sulla certificazione della malattia, e fanno riferimento all'anno 2016, rivelando come in controtendenza con il passato, sono aumentati i certificati di malattia dei dipendenti del settore privato, 12,6 milioni di certificati medici (+ 4,4%) contro i e 6,3 milioni per la pubblica amministrazione (in leggero calo dello 0,03%). Se sia una coincidenza o una 'furbizia' dei dipendenti non è dato saperlo, ma i numeri parlano chiaro: nel primo giorno della settimana si verificano il 29,6% degli eventi di malattia del settore privato e il 26,8% di quelli della Pubblica amministrazione.

Il numero di eventi nel settore della pubblica amministrazione nel 2016 registra una diminuzione dello 0,2% rispetto all'anno precedente; il decremento maggiore riguarda in particolare le classi da 6 a 10 giorni (-7,8%) e da 4 a 5 giorni (-5,2%). Confermato che ci si ammala soprattutto di lunedì. Si sottolinea che gli eventi di malattia sono stati 9.3 milioni nel privato, con 4.4 milioni di lavoratori coinvolti, e 5 milioni nell'amministrazione pubblica, per 1.8 milioni di persone coinvolte. Nel settore privato si hanno 1,3 certificati per evento, mentre nel pubblico sono 1,2.