Feyenoord-Napoli, Mertens: "Pronto a giocarmi anche 2 denti per qualificarci"

Feyenoord-Napoli, Mertens:

Il Feyenoord non ha sbagliato tanto in Champions, è stato anche sfortunato in alcune occasioni. Potrebbe darci la convinzione che nella prossima Champions League potremmo dare ancora di più, sento che la squadra in campionato ci crede di più, mentre in Champions si sente alla prova.

"Io sono molto contento che sto giocando. Assolutamente no. Voglio giocare".

Quella di domani può anche essere una risposta alle tante critiche di questi giorni? "Quest'anno l'abbiamo fatto quasi sempre bene, ad esempio abbiamo fatto bene con questo modulo a gara in corsa a Ferrara e nella gara in Ucraina contro lo Shakhtar". In campionato non segno da quattro partite ma ora dobbiamo ritrovare il nostro gioco migliore e i gol. "Dobbiamo reagire perché vogliamo continuare a vincere, di nuovo, e questa è la cosa più importante".

Sul rinnovo di Ghoulam. Pare che il ragazzo abbia talento ma è normale che quando devi percorrere una strada che porta ad obiettivi importanti ed hai in rosa Callejon, Mertens e Insigne, Sarri mantenga il trio dattacco solito almeno inizialmente. "Pensiamo a noi e poi si vedrà".

Sull'altra sfida. "Sono sicuro che il City farà il massimo per fare il record di punti. Farà una bella carriera, hanno fatto molto bene a rinnovargli il contratto". Le critiche ci saranno sempre e noi non dobbiamo pensare a questo.

La famiglia a Rotterdam: "Sì, verranno tutti. Sarà dura passare il turno, non dipende solo da noi".

Quante possibilità ha il Napoli di superare il turno? Baratterei anche domani due denti con una nostra vittoria, male che vada mi farò una dentiera, non c'è problema... Vogliamo solo vincere, anche per riscattarci dal ko di venerdì, quando vinci sempre poi è più difficile perdere, non sei abituato.

Come stai? Senza Insigne senti ancor di più il peso di dover fare bene? . "Abbiamo un grande gruppo ed è il momento di farlo vedere". "Sì, perché so quanto può pesare quando il rinnovo non arriva, so che lui aveva voglia di firmare e sono contentissimo per lui e per me, mi regala tanti assist e mi fa giocare bene".