Europa League, i tifosi biancocelesti si preparano per la trasferta di Waregem

Europa League, i tifosi biancocelesti si preparano per la trasferta di Waregem

Teoricamente la squadra non solo è già qualificata da due turni ai sedicesimi di Europa League, ma è pure prima dopo la doppia vittoria con il Nizza. Eppure - sarà il momento glorioso in Europa, sarà il recente successo sul campo della Samp o persino l'ospitalità belga, un paese molto confortevole - i tifosi della Lazio sono pronti a invadere Waregem. Per Simone Inzaghi è anche una sorta di amuleto contro i brutti risultati: con lui in campo la Lazio ha vinto sette volte pareggiando in una sola occasione, la partita interna contro il Vitesse che ormai era ininfluente ai fini di qualificazione e piazzamento nel girone K di Europa League. Ciò nonostante, si annuncia un bel seguito da Roma per la squadra biancoceleste. Buone notizie per tutti i sostenitori biancocelesti che non potranno seguire la squadra da vicino arrivano dalla televisione.

Per Simone Inzaghi sarà rivoluzione totale, come è giusto che sia: nel 3-5-2 disegnato dal tecnico della Lazio troveranno spazio tante seconde linee, non però Davide Di Gennaro e Nani che dovremmo rivedere con il nuovo anno. Davanti a lui giocherà sicuramente Luiz Felipe, con Patric utilizzato ormai stabilmente nei tre di difesa; Wallace potrebbe farcela a essere in campo, in alternativa giocherà uno tra Bastos e Radu. I laziali ci hanno fatto l'abitudine: Inzaghi non ha paura di lanciarli tra i grandi. Il giovanissimo difensore, che non ha ancora una presenza con la squadra primavera, potrebbe addirittura debuttare visto l'ampio turnover previsto.