Enrico Nigiotti: perchè si eliminò da "Amici"

Enrico Nigiotti: perchè si eliminò da

All'appello manca soltanto l'ultimo dei finalisti in gara, Enrico Nigiotti, che lo aspetta sopra un altro dei palchi volanti, con la sua chitarra acustica. Proprio attraverso le sue canzoni, visceralmente personali, il cantautore di Back From The Edge solleva il velo su di sé e sulla propria storia. Eppure a trionfare nell'undicesima edizione di X Factor è stato il il terzo incomodo, quel Lorenzo Licitra che solo nell'ultima parte del programma è riuscito a togliersi di dosso i vestiti, indossati a fasi alterne, del tenore e del crooner natalizio in stile Bublé per virare a un pop di respiro internazionale. E la sua mentore Mara Maionchi porta avanti anche Lorenzo Licitra; passano anche i Maneskin mentre è eliminato Samuel Storm. Nell'esecuzione e nella strategia. "Nel nuovo album non ci sarà un'altra 'Say you won't let go' - spiega James - E anche la stessa 'Naked' (il nuovo singolo già campione di ascolti, ndr), che è una ballad, non c'entra molto con il nuovo lavoro che sto preparando". Stesso discorso per il finale del medley, una "Who wants to live forever" cantata con potenza e naturalezza rarissime.

James Arthur arriva per la prima volta in Italia ospite d'onore della finale di X Factor 11, questa sera in diretta dal Forum di Assago a Milano.

I fan lo hanno riconosciuto da dietro le quinte, ma se l'aspetto di Enrico è simile, la sua musica e il suo modo di cantare sono cambiati moltissimo. Dopo vari dischi che hanno totalizzato 1,5 miliardi di stream e oltre 522 milioni di views sul web, oggi torna con la canzone Naked e una prima visita in Italia che dice "essere una delle cose a cui guardavo con più attesa". Difficile a dirsi. Forse pagano una finale vissuta da vincitori designati e giocata con un'ombra di ansia da prestazione sconosciuta fino a ieri. "Quindi Enrichetto si candida ufficialmente come il nuovo Gianluca Grignani di cui avevamo bisogno". All'epoca non avevo alle spalle un management che producesse i miei lavori ed è per questo penso che programmi come X Factor siano importanti: perché danno a tutti l'occasione di potersi mettere in mostra, anche a quelli che come me non avevano i mezzi per sfondare. Ma i ragazzi, seppur giovanissimi, l'hanno capito.

GingerGeneration.it ha avuto la fortuna di incontrare l'artista proprio poche ore fa, a breve distanza temporale della sua performance ad X Factor: ecco cosa ci ha raccontato! Enrico ha detto: "Vaffanc***0 a James Arthur e agli Inglesi pezzi di m***a". Ho scritto Naked a Los Angeles, in una settimana, e abbiamo deciso di far uscire il pezzo un po' a se stante. Spero che nel mio disco ci possano essere tutti i generi che mi piacciono, dal gospel al pop passando per il soul, il rock e l'house. E Damiano, di lasciare la band, non ne vuole sentire parlare: "Questo gruppo esisteva prima del mio arrivo, sono stati loro a prendere me".