Capodanno, Raggi, Roma Capitale

Capodanno, Raggi, Roma Capitale

ANSA Il primo cittadino di Roma indossava una mise di alta moda della maison Gattinoni, un abito impeccabilmente elegante e romantico, quasi da eroina della lirica ottocentesca, decisamente appropriato per il contesto.

Ha lasciato tutti a bocca aperta Virginia Raggi. In tessuto vellutato e con paillettes, il vestito sottolinea il punto vita che solo una donna con il fisico di Raggi può permettersi.

L'abito, in realtà, fa parte della linea disegnata dal direttore creativo Guillermo Mariotto e rappresenta una bottiglia che si frantuma in mille pezzi, intitolata "Le bottigliette". Il sindaco della Città Eterna ha poi avuto l'onore di poter completare il look, indossando la cappa di velluto nera, foderata in satin avorio, che era stata realizzata per Anna Magnani, nel 1957, per la presentazione della pellicola di Luchino Visconti, Bellissima ad Hollywood. La cappa proviene dall'archivio storico della maison Gattinoni, che dal 2008 è stato riconosciuto dal MiBact patrimonio storico nazionale.

All'entrata in sala una decina dei piccoli allievi della scuola di danza del teatro dell' Opera.

Virginia Raggi ha indetto una conferenza stampa per sottolineare e ribadire con forza che, anche quest'anno, il Capodanno a Roma sarà una festa di 24 ore, una maratona tra luci, musica, animazione e spettacoli dal vivo.