Banca nazionale delle Terre Agricole: al via vendita primi 8.ooo ettari

Banca nazionale delle Terre Agricole: al via vendita primi 8.ooo ettari

Nel complesso in Italia si contano ben 8.174 ettari di terreno agricolo. È importante sottolineare che le risorse finanziarie derivanti dalla vendita dei terreni saranno finalizzate esclusivamente a interventi in favore dei giovani per finanziare il primo insediamento, il subentro e lo sviluppo e consolidamento d'impresa.

Come si fa a vedere dove sono ubicati i terreni in vendita? Sul sito dell'Ismea gli appezzamenti "for lease" sono geolocalizzati possono essere ricercati per Regione.

La Banca nazionale delle terre agricole è stata istituita con la finalità di costituire un inventario completo della domanda e dell'offerta dei terreni agricoli italiani che diventano disponibili a seguito di abbandono dell'attività produttiva e di prepensionamenti. Già da ieri si può esprimere la manifestazione d'interesse per uno o più lotti e da febbraio partirà la procedura competitiva a evidenza pubblica tra coloro che hanno manifestato il proprio interesse.