Troupe di "Striscia la notizia" rapinata a Bologna

Troupe di

L'inviato, ormai solo ex fidanzato di Gorgia Palmas, era stato aggredito, tanto da finire in ospedale, anche nel 2015 mentre si trovava insieme al padre. Brumotti si era avvicinato ad un gruppo di stranieri che sostavano nel parco si era finto un cliente interessato ad acquistare alcune dosi di stupefacenti. Proprio durante la registrazione del servizio degli stranieri infatti si sono avvicinati alla troupe televisiva aggredendola e sottraendogli la telecamera. Così, ha potuto filmare il momento della cessione delle sostanze stupefacenti. Con una telecamera nascosta aveva ripreso tutta la scena e al momento dell'acquisto aveva svelato la propria identità, tirando fuori un megafono per denunciare l'accaduto.

Le autorità sono intervenute prontamente.

Grande paura per Vittorio Brumotti a causa dell'aggressione avvenuta nel capoluogo emiliano; sono stati fermati due ragazzi gambiani di cui uno dei due sembra essere minorenne. S'è procacciato percosse, invece, e con lui la troupe di Striscia la Notizia picchiata da ceffi poco raccomandabili.

Brumotti non è nuovo ad aggressioni particolarmente pericolose; nel corso della sua carriera come inviato del tg satirico il campione si è trovato diverse volte all'interno di situazioni spiacevoli. Un italiano che si sarebbe intromesso per criticare gli operatori di 'Striscia' per le loro presunte provocazioni.