Trenitalia, nuove Frecce e nuovi orari. Tutte le novità

Trenitalia, nuove Frecce e nuovi orari. Tutte le novità

Sono queste le direttrici principali del nuovo orario invernale presentato oggi presso la stazione centrale di Milano dall'ad di Trenitalia, Orazio Iacono, e che entrerà in vigore dal 10 dicembre.

Tra Roma e Milano, grazie a due nuovi Frecciarossa, l'offerta salirà fino a 101 corse al giorno, con una frequenza nelle fasce di punta di una ogni 15 minuti e la prima che consentirà di giungere a Roma Termini alle 8.29, partendo da Milano Centrale alle 5.30. Quattro i collegamenti in più: uno da Roma al mattino presto, partenza alle 5.35 e arrivo alle 9.20 e uno da Torino. Trenitalia getta sul piatto della sfida ad Alta Velocità nuovi carichi pesanti, partendo dall'anticipo delle partenze, con il primo treno da Milano alle 5.30 e l'ultima corsa dal capoluogo lombardo con arrivo a Firenze alle 22.43.

Arriveranno a 90 invece le Frecce (tra Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca) a servizio giornaliero verso Venezia, e quattro corse da e per Milano saranno realizzate con il Frecciarossa 1000 che, per la prima volta, servirà il capoluogo veneto.

Aumentano fino a 60 le Frecce (56 Frecciarossa e 4 Frecciabianca) a servizio di Torino con quattro nuovi Frecciarossa: da e per Milano, da Arezzo e per Venezia.

Nello specifico i treni sono: Frecciarossa 9702 (Venezia Santa Lucia p. 6:20; Milano Centrale a. 8.45 - p. 9.00; Torino Porta Nuova a. 10:00), Frecciarossa 9750 (Venezia Santa Lucia p. 17:20; Milano Centrale a. 19.45 - p. 19.55; Torino Porta Nuova a. 20.55), Frecciarossa 9709 (Torino Porta Nuova p. 7:05; Milano Centrale a. 8.05 - p. 8.15; Venezia Santa Lucia a. 10.40), Frecciarossa 9743 (Torino Porta Nuova p. 15.05; Milano Centrale a. 16.05 - p. 16.15; Venezia Santa Lucia a. 18.40). Una nuova corsa mattutina Arezzo-Torino permette con il Frecciarossa 9500 (che attualmente arriva a Milano) di anticipare gli arrivi nella città della Mole alle 9.55 da Arezzo (partenza alle 6.04), Firenze Santa Maria Novella (partenza alle 6.43), Bologna Centrale (partenza alle 7.21), Reggio Emilia AV (partenza alle 7.42) e Milano Centrale (partenza alle 8.48).

ROMA-BOLZANO - Tra Roma e Bolzano le corse salgono a dieci con la trasformazione in giornaliere di due corse del fine settimana.

Consolidate le rotte da e per Siena, Perugia, Matera, Potenza e Cremona e confermate Courmayeur, Madonna di Campiglio e Cortina, il network FRECCIAlink si amplia puntando a nuove località sciistiche invernali.

Infine, nel trasporto regionale, dove com'è noto la programmazione del servizio compete alle amministrazioni regionali e delle Province Autonome, mentre prosegue il confronto per i rinnovi dei Contratti di Servizio, propedeutici a un celere rinnovo della flotta, con l'acquisto e la consegna dei nuovissimi treni Pop e Rock, cresce il numero dei viaggiatori, con punte più accentuate soprattutto nei fine settimana e durante i ponti festivi.

Il network, che conta 48 corse al giorno da e per Francia, Svizzera, Germania e Austria, si arricchisce di un Milano - Francoforte gestito in collaborazione con le svizzere SBB e la tedesca DB, effettuato, in andata e ritorno, con un comodo ETR 610, utilizzato in Italia per i servizi Frecciargento.