Serie B Pescara Palermo - Tante bollicine, un punto per tutti

Serie B Pescara Palermo - Tante bollicine, un punto per tutti

Pescara-Palermo 2-2 Capone (PE) 10′, Chochev (PA) 15′, Nestorovski (PA) 33′, Brugman (PE) 46′.

Spettacolo ed errori, Zeman non tradisce e a Pescara non c'è spazio per la noia con un pirotecnico 2-2 che porta in dote un punto al Palermo. Avvio di gara molto equilibrato con entrambe le squadre alla ricerca del goal sin dai primi minuti, nei primi minuti non si registrano occasioni degne di nota ma tutte e due le formazioni stanno cercando il varco giusto. Si balla (tanto, tantissimo) in difesa, da ambedue le parti: fino al fischio finale il risultato è stato aperto come non mai e l'esito del match si è rivelato essere imprevedibile come da aspettative della vigilia. Pettinari esalta Posavec nel finale di tempo con una grande girata e in apertura di ripresa è Brugman a piazzare il sinistro all'angolino basso. "Sul gol di Nestorovski il difensore si è perso l'attaccante". Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match il centrocampista degli abruzzesi ha commentato così il pari conquistato contro i siciliani: "Il primo tempo non è stato buono, il secondo tempo invece lo abbiamo affrontato diversamente anche perché il gol subito ci ha dato più tranquillità". Passano 2 minuti e i padroni di casa hanno la palla del vantaggio con Capone che serve Mancuso tutto solo in area ma il giocatore del Pescara manda incredibilmente il pallone sopra la traversa, sul capovolgimento di fronte il Palermo va in goal con Chochev ma la gioia dei rosanero dura poco perché l'arbitro annulla tutto per una posizione di fuorigioco.