Sampaoli: Higuain attaccante top

Sampaoli: Higuain attaccante top

Una bocciatura parziale. E' quello che lasciano intendere le parole di Jorge Sampaoli. Nella conferenza stampa di ieri - prima dell'amichevole tra l'Argentina e la Russia di questa sera - ha dichiarato: "Nel breve termine abbiamo stabilito che la presenza di Gonzalo, essendo un attaccante top, non era l'ideale né per lui, né per la Nazionale per ciò che avevamo bisogno".

"L'Argentina ha grandi bomber, dobbiamo tenere presente la chimica di squadra non solo la condizione attuale dei calciatori. Lo teniamo d'occhio e in futuro potrebbe essere chiamato". Io dico sempre che voglio essere me stesso, con tutto il rispetto per Leo che ha vinto tutto.

Tra le tante cose dette dal ct, c'è stato spazio anche per tornare sul caso sollevato dall'infortunio di Mauro Icardi: "Per chiarire la questione di Icardi, ho ricevuto una telefonata da Mauro con la quale mi ha detto che aveva subito un infortunio che è un po' cronico". Icardi avrebbe potuto anche raggiungerci qui in Russia, ma l'Inter ha preso la decisione di trattenerlo e farlo recuperare come club, non gli ha dato troppi argomenti per poter venire qui in Russia in uno stato che non gli permetteva di giocare. Ma la cosa problematica della sua assenza è il non poterlo vedere nella gara di domani né contro la Nigeria, cosa che ci succederà anche per gente come Lucas Biglia e Gonzalo Acuna. L'unico problema che riguarda la situazione di Icardi è che non possiamo vederlo in questi due partite.