Rozzano, bimba di 6 anni muore di meningite: panico a scuola

Rozzano, bimba di 6 anni muore di meningite: panico a scuola

Una bimba di 6 anni è morta ieri all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per meningite. La tragedia per una piccola vita che non ha retto il maledetto virus meningococco è avvenuto durante alcuni giorni di vacanza: la piccola infatti era originaria di Rozzano (Milano) e frequentava la prima elementare da pochi mesi. La bambina viveva a Rozzano, in provincia di Milano, ma si trovava in vacanza in Val Seriana quando è stata colta da malore. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarla. "La profilassi serve per il batterio", ha aggiunto la sindaca, "ma è importante fare i vaccini".

Non appena arrivata al nosocomio è apparso subito chiaro che la piccola era in gravissime condizioni ed è stata quindi intubata. Intanto, per evidente precauzione, è scattata la profilassi sia per gli operatori dell'ospedale bergamasco sia per quelli di Areu che hanno trasportato la bimba in ospedale. Per la diagnosi occorrerà aspettare l'esame dei campioni prelevati nel corso del riscontro diagnostico effettuato nella mattinata di oggi, e inviati al Centro di riferimento regionale del Policlinico di Milano. Una volta che si è diffusa la notizia della sua morte, tra i genitori dei compagni di scuola si è scatenato il panico: in tanti hanno preferito riportare i propri figli a casa, anche se come detto ancora non si conosce il ceppo di meningite che ha colpito la bimba e se si tratti di una forma contagiosa o no.