Neve a Bologna e sull'Appennino, Allerta Meteo Oggi

Neve a Bologna e sull'Appennino, Allerta Meteo Oggi

Prime gelate stagionali dalla mattinata di martedì 14 novembre.

Nei giorni seguenti e, per il fine settimana, le piogge continueranno a colpire il nostro paese, soprattutto sulle regioni adriatiche e Ioniche con fenomeni intensi su Sicilia e Calabria.

Ed è per questo che è arrivata l'aria fredda, che arriverà la prima neve a quote collinari. Le vette di Livigno sono state raggiunte da una abbondante quantità di neve, ma le ottime condizioni meteorologiche degli ultimi tempi hanno agevolato i lavori della nuova cabinovia. La quota neve comunque si abbasserà domani fino a 400-600 metri sull'Appennino settentrionale, mentre le nevicate attese nei giorni successivi sull'Appennino centrale saranno a quote più elevate, come riporta Il Meteo, tra i 1000 e i 1500 metri. Neve, temperature in calo vistoso e rovesci imprevedibili.

Sarà proprio questo fronte a determinare un brusco calo delle temperature, le quali permetteranno alla quota neve di attestarsi sui 700-800 metri sulla Toscana e sui 1100-1200 metri su Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria. "Sul resto della penisola e nelle Isole prevarrà una nuvolosità irregolare associata a tempo instabile con rischio di piogge o locali temporali soprattutto nelle Isole e sul basso versante tirrenico".

Insomma, tutto lascia presagire un inverno anticipato e vedremo sarà di buon auspicio per il prosieguo della stagione. Le temperature saranno in decisa diminuzione anche di oltre 6-8°C, domenica sera a partire dalle Alpi, lunedì al Centronord, entro martedì anche al Sud. Inizialmente toccherà alle Alpi orientali, sino in collina, dove cadrà qualche centimetro di neve, dopodichè toccherà all'Appennino fare il pieno di neve!

Lunedì troveremo maltempo piogge e temporali su Toscana, Emilia Romagna e Triveneto a ridosso della dorsale settentrionale.

Ad essere parzialmente preservate dall'ondata di maltempo che questa domenica si abbatterà sull'Italia saranno alcune regioni del Sud.

Assaggio d'inverno con tanto freddo per l'inizio della settimana dal 3 al 19 novembre, una sciabolata veloce e intensa che lascerà spazio, nel corso della settimana, a temperature più miti con massime fino a 12 gradi sulla nostra Bassa.