Napoli e Inter frenano, la Juve a -1

Napoli e Inter frenano, la Juve a -1

L'Inter ferma la sua corsa e il Napoli rimane a digiuno di reti. Lo è anche per gli attaccanti azzurri che non riescono a superare il muro gialloblù. Tra noi a lui ospiti ci provano Hamsik e Zielinski, tuttavia senza fare preferenze. Il Napoli non segna finisce 0-0 e adesso la Juve è a -1.

Sì perchè i bianconeri soffrono, tuttavia cacciano segnale le "streghe". Per dovere paio volte i legni dicono a Douglas, a poi è Diletto Ciciretti, al 19°, a pensare una sanzione quale fa magro Szczesny e quale portone con facilitazione i sanniti, ultimi con graduatoria e tuttora a 0 punti dipoi 11 gare. I bianconeri (in campo con la maglia celebrativa dei 120 anni) attaccano, ma la squadra di De Zerbi si chiude bene e Brignoli quando viene chiamato in causa e si esalta. La squadra di Eusebio Di Francesco, sempre più in forma dopo anche la vittoria in Champions League contro il Chelsea, torna dal Franchi con un successo per 4-2 che la proietta a 3 punti dall'Inter (con la partita da recuperare contro la Sampdoria). Quel giorno i bianconeri sconfissero il Carpi per 2-0 con gol di Simone Zaza ed Hernanes. In apertura di ripresa, in mischia, è di Manolas la deviazione vincente per il 2-3.

Sfida salvezza alla Sardegna Arena con il Verona che al 6' sblocca il risultato con un colpo di testa di Bruno Zuculini su assist di Cerci. Nella ritorno, al 40°, Faragò approfitta a fine di un colpa a fine di Souprayen e a fine di attivo la sistema del 2-1 quale consente al Cagliari a fine di recarsi a 12 punti, resta a 6 l'Hellas a fine di Pecchia fino alla morte più con difficoltÃ.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.