Milan, bollettino medico: le condizioni di Suso e Romagnoli

Milan, bollettino medico: le condizioni di Suso e Romagnoli

Il responsabile, Gianluca Melegati, ha infatti fatto il punto della situazione ai microfoni di Milan Tv partendo da Suso.

Il Milan dopo la sconfitta del San Paolo contro il Napoli è tornato a Milanello per preparare la gara di Europa League contro l'Austria Vienna.

Suso: "Sta recuperando velocemente da quella contusione al gluteo".

Come si legge su La Gazzetta dello Sport, contro il Torino, gara di campionato fissata per domenica alle 15, Suso dovrebbe essere regolarmente a disposizione del tecnico rossonero. Alessio Romagnoli? Nulla di grave, è alle prese con una fastidiosa sindrome influenzale che l'ha costretto a letto con la febbre, però anche per lui conoscendo il carattere e il fisico credo che sarà disponibile in tempi brevi.

Melegati ha proseguito con notizie confortanti sulla ripresa del lungodegente Andrea Conti: "Il difensore sta rispettando appieno i tempi di recupero in seguito all'intervento al legamento crociato".

Il dottore ha poi analizzato le condizioni di Ignazio Abate e Davide Calabria: "Abate ha interrotto l'allenamento mattutino per un risentimento al tendine d'Achille". E' ancora presto per dare indicazioni sul recupero. "Il problema è delicato, perché interessa la caviglia sinistra e questo induce ad essere molto cauti e a voler ottenere un recupero completo, dati i precedenti dell'anno scorso" ed infine Rodriguez: "Ha smaltito una sindrome influenzale che lo ha tenuto lontano dai campi e che ne ha sconsigliato l'utilizzo a Napoli".