Lazio. Pirozzi si candida governatore. Meloni-Salvini: "Essenziale la coalizione"

Lazio. Pirozzi si candida governatore. Meloni-Salvini:

E' la lista civica il mezzo che Sergio Pirozzi sceglie per iniziare la corsa verso la presidenza della Regione Lazio. "La decisione è stata presa sulla spinta della gente comune - spiega - e della volontà dei sindaci".

Sulla candidatura del Sindaco di Amatrice è intervenuto il leader della Lega Nord, Matteo Salvini: intercettato dai microfoni dell'Ansa ha dichiarato che Pirozzi è un "Sindaco capace e battagliero, difensore della sua gente, uomo onesto e in gamba". La riunione per fare il punto sulla candidatura del centrodestra per la regione Lazio. "Sono disponibile a confrontarmi con gli alleati su persone e programmi già settimana prossima, i cittadini del Lazio meritano di meglio rispetto a Raggi e Zingaretti".

Insomma quella di Pirozzi è una scelta sbagliata, "è il rappresentante di una comunità, ha fatto tanto, ha dimostrato capacità, ma deve stare lì ad Amatrice, fare il candidato alla guida della Regione Lazio suscita in chi non gli vuole bene cattivi pensieri:Ha fatto tutto ciò che ha fatto per potersi far notare? Nelle prossime settimane, dunque, incontreremo gli alleati per valutare insieme la soluzione migliore per mandare a casa la sinistra e battere l'inconcludenza del M5S".