"La strada di casa", le anticipazioni della prima puntata

Nel cast Alessio Boni, Lucrezia Lante Della Rovere, Sergio Rubini, Thomas Trabacchi, Nicola Adobati, Eugenio Franceschini, Benedetta Cimatti, Sabrina Martina e Andrea Lo Bello. Seguono trame e anticipazioni di tutte le puntate in ordine. Ma forse i ricordi di Fausto non sono così chiari come ricorda.

La serie, che vede alla sceneggiatura un altro bergamasco, il romanese Francesco Arlanch, racconta la storia di Fausto (interpretato da Boni) carismatico imprenditore agricolo che, entrato in coma dopo un gravissimo incidente stradale, si risveglia dopo cinque lunghi anni e ritrova accanto a sé un mondo, il suo, profondamente cambiato. Solo quando troverà il coraggio di rimettersi in gioco senza tradire la parte più autentica e vera di se stesso, Fausto potrà incamminarsi davvero sulla strada di casa. Per Fausto Morra e la sua azienda agricola è un giorno speciale. La sua azienda si sta preparando a raccogliere quintali di pannocchie per sfamare i bovini presenti nelle stalle. Il tempo è breve: vedremo infatti Fausto risvegliarsi dopo un lungo coma in ospedale causato da un'incidente proprio il giorno della festa. Ma Fausto nasconde un segreto, il suo successo non è esente da compromessi e Paolo Ghilardi (Nicola Adobati), un solerte ispettore del Distretto Veterinario, sta per svelarli tutti. All'inizio della serie tv tutto porterà a pensare che Fausto abbia commesso un omicidio. Dopo ben cinque anni da quel momento, Fausto apre gli occhi, uscendo dal coma. La notte della festa ha avuto un incidente ed è rimasto in coma per cinque lunghi anni. Gloria, la moglie, ha avviato una relazione con Michele, agronomo e miglior amico di Fausto. Lorenzo, il suo primo figlio, si è addossato la responsabilità dell'azienda e, certo di poter seguire le nuove mode alimentari, è passato a produrre alimenti biologici. Ma qualcosa è rimasto uguale. Qualcuno ancora indaga su di lui, Ernesto Baldoni (Sergio Rubini), l'ex direttore del Distretto ed ex responsabile di Paolo, convinto che Fausto lo abbia ucciso e ne abbia nascosto il cadavere. Fausto finalmente è a casa, e alla riabilitazione fisica si aggiunge quella psicologica. Una storia disarmante e che ci porta a leggere il modo in cui il cambiamento si intreccia alla vita di tutti i giorni. Una delle più difficili per lui da digerire è la rivoluzione compiuta dal figlio nell'azienda di famiglia, che lui reputa decisamente negativa. Rìcordava infatti un'azienda solida, una famiglia felice, ma i suoi sono ricordi giusti o uno scherzo della sua mente?. La dottoressa Madrigali, la psichiatra che lo ha in cura, gli insinua un dubbio. Tornare a vivere per Fausto diventa fare i conti con un passato oscuro, un presente complicato e un futuro tutto da disegnare.