Juve, Allegri: "Mandzukic dal 1'? Non ho deciso. Dybala come gli altri"

Juve, Allegri:

Domani Dybala gioca, deve crescere ancora. "Mandzukic? Devo ancora decidere, se gioca lui, se gioca Douglas Costa e se gioca Matuidi". Dobbiamo difendere o attaccare senza spaccare la squadra in due. Una caratteristica di quest'anno è l'aver preso piu 2 gol quasi sempre.

Per quanto riguarda il discorso Dybala, Allegri non si sbilancia: "Domani può giocare titolare, è un giocatore importante come lo sono gli altri per la squadra, ma non si può paragonare a Messi, perché sono due giocatori completamente diversi anche fisicamente, mi sembra anche chiaro dal punto di vista tattico".

"Khedira ha fatto una buona partita". Ha un equilibrio maggiore, difende meglio e subisce meno. "Loro palleggiano molto e bisogna avere pazienza". Per noi sarà una partita difficile, ma domani possiamo passare il turno.

"Per i numeri che abbiamo espresso finora, siamo da quarto posto in campionato". "Intanto passiamo il girone e poi ci penseremo a marzo". "Abbiamo già perso due partite e la Juventus, per la forza che ha, non può e non deve perdere due partite".

Alla vigilia della super partita di Champions League tra Juventus e Barcellona in programma all'Allianz Stadium di Torino, ha parlato come di consueto Massimiliano Allegri, che ha analizzato, oltre la sfida di questa sera contro il Barcellona, il momento non facile che la sua squadra sta attraversando in questo periodo. Dobbiamo essere piu reattivi, ma la Juve non ha grandi problematiche.