Jerome Powell nuovo presidente della Federal Reserve (Fed)

Jerome Powell nuovo presidente della Federal Reserve (Fed)

Milano. Jerome Powell, da ieri designato quale presidente della Fed da Donald Trump, inizia la sua avventura in un giorno particolare, se non storico. "E' forte e intelligente".

Non bisogna dimenticare che il mandato quadriennale di Janet Yellen è alla fine e che, rialzo dei tassi di interesse o meno, nel febbraio del 2018 lascerà la poltrona al suo successore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Nei cinque anni che ha passato all'interno del board della Banca centrale americana Powell non ha mai creato rotture in materia di decisioni di politica monetaria.

Jerom H. Powell ha 64 anni. La Casa Bianca ha dunque scelto un uomo della continuità, quello più vicino a Janet Yellen, apprezzato dai mercati, sostenuto dal ministro del Tesoro Steve Mnuchin e gradito dal Senato, che dovrà confermarlo, dove i repubblicani contano su una maggioranza risicata, di appena due voti. Jerome Powell, tanto voluto dal presidente americano, è dal 2012 membro del board della Fed, e sarà il primo presidente da 30 anni a questa parte a non avere un dottorato in Economia. Per la prima volta da 4 decenni, un nuovo presidente non ha concesso un secondo mandato a un presidente della Fed nominato da un suo predecessore di un partito diverso. Jerome H. Powell è il nuovo mister dollaro Fed. L'ultimo a rompere la tradizione era stato Jimmy Carter che scelse William Miller per succedere ad Arthur Burns.