Italia-Svezia, Ventura? Passare potrebbe non bastare: Ancelotti alla finestra

Italia-Svezia, Ventura? Passare potrebbe non bastare: Ancelotti alla finestra

Anche la sezione sportiva del The Sun apre con la notizia sugli azzurri: "L'Italia fallisce la qualificazione al Mondiale".

Gian Piero Ventura rischia fortemente il posto, Carlo Ancelotti potrebbe presto sedere sulla panchina dell'Italia al suo posto. Ma chi allenerebbe l'Italia nel caso n cui Ventura venisse cacciato? Anche perché all'interno del contratto di Ventura è presente una clausola che prevede la possibilità di rescissione in caso di mancata qualificazione.

E ora? L'eliminazione brucia, fa male, l'Italia per la prima volta dal 1958 non prenderà parte al campionato del mondo. Ad ottobre scorso, dopo la fine della sua avventura a Monaco di Baviera aveva detto chiaramente di volersi fermare per 10 mesi per poi riprendere la sua carriera alla guida di un club ed escludendo in modo chiaro un suo possibile ruolo alla guida della Nazionale come commissario tecnico. Bisogna inoltre sottolineare come, in caso di vittoria e conseguente qualificazione ai Mondiali, Ventura diverrebbe pressoché intoccabile: in caso di accesso alla rassegna intercontinentale infatti l'attuale ct incasserà il premio prestabilito da 500.000€, ottemperando così al dovere affidatogli dalla Federcalcio - con l'accesso tramite spareggi che era, a conti fatti, l'unica via disponibile -. E per Ventura potrebbero essere gli ultimi 90 in azzurro, comunque vada. Vogliamo offrire una grande performance, come a Solna.

Durante la trasmissione Si gonfia la rete a Radio Crc ha parlato così Giorgio Ciaschini, storico osservatore di Carlo Ancelotti. Al fianco di Ciro Immobile dovrebbe spaziare Manolo Gabbiadini, con Belotti e Insigne pronti a subentrare a gara in corso. La speranza, insita sia nei cuori dei tifosi che in quello dello stesso Ventura, è quella di ribaltare lo scenario con un'ottima prestazione, strappando il pass per un Mondiale che, viste le premesse, non comincerebbe comunque sotto i migliori auspici.