Infortunio Biglia, brutte notizie per Montella: si ferma il centrocampista

Infortunio Biglia, brutte notizie per Montella: si ferma il centrocampista

A confermarlo a 'Milan Tv' è il dottor Gianluca Melegati, medico sociale rossonero: "Biglia ha un'infiammazione al tendine rotuleo sinistro: un fastidio che avverte da un po', ma da grande professionista qual è ha sempre dato la propria disponibilità".

Biglia salterà sicuramente la partita di Europa League in programma giovedì 2 novembre contro l'AEK e quella di campionato contro il Sassuolo che si giocherà domenica 5 novembre alle ore 20.45).

Chi è solito seguirmi nei miei quotidiani deliri di onniscenza calcistica sulle pagine del diariodelweb.it me ne darà atto: sono giorni e giorni che cerco di difendere a spada tratta Lucas Biglia dagli insulti a volte perfino ingenerosi dei tifosi rossoneri.

Il dolore è aumentato e abbiamo così deciso di fermarci e prenderci del tempo per recuperare.

Non bastassero i risultati negativi in serie, il Milan deve fronteggiare anche una brutta notizia proveniente dall'infermeria: Lucas Biglia, reduce dai fischi ricevuti durante il match contro la Juventus, deve fermarsi a causa di un problema al tendine rotuleo.

" Bonaventura avuto una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra".

Ancora incerti, invece, i tempi di rientro di Davide Calabria, dopo il durissimo scontro con Gobbi nella gara contro il Chievo: "Ha avuto un trauma cranico e cervicale, per fortuna senza perdita di conoscenza". Il calciatore argentino rimane quindi fuori a livello precauzionale e dovrebbe tornare a disposizione di Vincenzo Montella dopo la sosta per le nazionali. "Al momento è prematuro dirlo".