Il Palermo ha un nuovo presidente

Il Palermo ha un nuovo presidente

Il nuovo presidente rosanero è un ragioniere commercialista ed ha lavorato nella sezione civile e fallimentare del Tribunale di Palermo, oltre che nell'ufficio del Gip e nella sezione misure di prevenzione e corte d'appello. Con un comunicato stampa apparso sul proprio sito ufficiale, l'U.S. Città di Palermo ha annunciato la nomina di un nuovo presidente. Il dottor Giammarva si occuperà di rappresentare la società presso tutte le istituzioni pubbliche e sportive.

L'ultimo presidente prima di Giammarva era stato Paul Baccaglini, designato tale dal CdA prima ancora che la trattativa relativa al closing si concludesse. "E' una garanzia, se ha accettato dopo varie perizie significa che ha visto che il Palermo e' una societa' esemplare, meglio di tutte le altre", sottolinea Zamparini che, pero', continua a lavorare per la cessione del club.

"A Giammarva - prosegue il comunicato - formuliamo le nostre congratulazioni ed i nostri auguri per un proficuo lavoro affinché aiuti la nostra gloriosa Società al raggiungimento dell'obiettivo fissato: il ritorno in Serie A".

"Del nuovo presidente so che è una persona molto stimata e un grande professionista e se hanno deciso di metterlo a capo di una struttura avranno le loro ragioni", le parole invece del tecnico del Palermo, Bruno Tedino, commentando la nomina di Giovanni Giammarva a presidente della società. Tra le competenze di Giovanni Giammarva ci sono analisi di bilancio, controllo di gestione, valutazioni d'aziende e verifica delle capacità finanziarie e reddituali nel campo amministrativo societario. "La prossima settimana saro' a Londra, ho un altro incontro - rivela a Stadionews.it -".