Ford Mustang Need for Speed Payback: dal videogioco alla strada

Ford Mustang Need for Speed Payback: dal videogioco alla strada

Manca davvero poco ormai all'uscita del nuovo Need for Speed Payback (qui il trailer ufficiale), che promette di rivoluzionare la saga con tante novità e una libertà di gioco più ampia, fissata per il 10 novembre.

Il creativo hub milanese di Lapo Elkann ha reso concreta l'esperienza che appassiona i videogiocatori di tutto il mondo realizzando e personalizzando un veicolo unico nel suo genere.

Livrea dai colori accesi, cerchi neri e scritte un po' ovunque: la Ford Mustang Need for Speed Payback non passa di certo inosservata, anche se vederla dal vero non sarà tanto facile visto che si tratta di una one-off.

Dal titolo cult di Electronic Arts e dalla creatività di Garage Italia Customs nasce la Ford Mustang Need for Speed Payback. La cura per i dettagli alla base di questa personalizzazione emerge dal lavoro artigianale che ha interessato la carrozzeria e gli interni dell'abitacolo, dai sedili al cruscotto brandizzato Need for Speed.

La Mustang è la supercar più venduta di sempre, disponibile in oltre 140 paesi è l'auto più amata su Facebook.

L'appuntamento per vedere il tutto come si amalgamerà in Need For Speed Payback è per il prossimo 10 novembre, giorno d'uscita del titolo nelle edizioni per PS4, Xbox One e PC.

L'iniziativa di EA, Garage Italia Customs e Ford non finisce qui: questa Mustang non è destinata ad impolverarsi in qualche museo ma sarà il premio di un concorso online su Dplay organizzato in collaborazione con la catena GameStop.