Elezione del nuovo capo di Cosa Nostra, 27 arresti a Palermo

Elezione del nuovo capo di Cosa Nostra, 27 arresti a Palermo

Ventisette persone sono state arrestate dai carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Palermo che stanno eseguendo una misura cautelare emessa dalla Procura antimafia del capoluogo siciliano.

"La famiglia mafiosa di Santa Maria di Gesù è storicamente tra le più antiche e influenti di cosa nostra. - ha detto il colonnello Di Stasio - E' stata capace di riorganizzarsi internamente dopo ogni operazione delle Forze dell'Ordine e della Magistratura". Si tratterebbe di alcuni presunti componenti della "famiglia" accusati a vari titolo di associazione mafiosa, estorsione, esercizio abusivo di attività di gioco e scommessa, traffico di stupefacenti, trasferimento fraudolento di valori.

L'operazione antimafia trae origine da una complessa indagine dei carabinieri del Ros nei confronti dell'organizzazione mafiosa di Santa Maria di Gesù.

È stato inoltre ricostruito l'attuale organigramma con l'individuazione degli attuali vertici, designati attraverso un verso e proprio "meccanismo elettorale" cui potevano partecipare solo i cosiddetti "uomini d'onore".