De Rossi e il trionfo sul Chelsea: "Adesso puntiamo agli ottavi"

De Rossi e il trionfo sul Chelsea:

Intervistato da Premium Sport al termine della partita vinta per 3-0 contro il Chelsea, Daniele De Rossi ha voluto mandare qualche frecciatina a Spalletti.

Cosa significa un cambio così importante nel processo di crescita? Siamo sempre aggressivi, contro tutti anche contro squadre che in passato avremmo aspettato e temuto. "Il messaggio che ci ha dato è chiaro ma è presto per fare proclami che qui a Roma verranno sicuramente fatti, così come ci avevano dato degli scemi dopo il pari contro l'Atletico Madrid". "Questo ci ha fatto capire che è questa la strada".

OBIETTIVI E TIFO - La Roma ha i suoi obiettivi stagionali, ma De Rossi preferisce non esporsi in questo momento della stagione: "Non è presto, è presto per dare giudizi".

"Il calcio è più difficile di quello che viene chiacchierato nei bar, noi lo sappiamo e non dobbiamo perdere la trebisonda - ha aggiunto -". Sembrava impossibile all'inizio, ma ora siamo in una posizione importante nel girone.

Qualcuno dice grazie di essere nato romanista dopo questa serata. "Anche quando si perde 7-1, io lo sono sempre".