Civita Castellana, donna travolta e uccisa da treno VUOTO in stazione

Civita Castellana, donna travolta e uccisa da treno VUOTO in stazione

Il treno charter noleggiato dal Pd e utilizzato dal segretario dem Matteo Renzi per il suo tour in giro per l'Italia ha investito e ucciso una donna, ieri pomeriggio, nei pressi della stazione di Civita Castellana, in provincia di Viterbo (Lazio).

Ternana travolta da treno L'impatto col convoglio, che rientrava vuoto da Firenze a Roma per manutenzioni, è avvenuto nella piccola stazione del Viterbese per cause tuttora in fase d'accertamento da parte degli investigatori, intervenuti sul posto per tutti i rilievi del caso. La donna stava attraversando i binari, quando il convoglio l'ha investita uccidendola sul colpo. Il 29 novembre, invece, farà tappa in Liguria. Tra le ipotesi anche quella del suicidio, ma ad ora la pista più accreditata è quella dell'incidente. La donna, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe attraversato la passerella in ferro dal binario 1 al binario 2 senza però rendersi conto dell'arrivo del convoglio. La circolazione è rimasta bloccata fino alle 21.10 con il treno di Destinazione Italia rimasto nella stazione di Civita Castellana fino al termine degli accertamenti dell'autorità giudiziaria.