Chiesa, l'Inter può beffare Il Napoli: offerta da capogiro in arrivo

Come lo Zenit di San Pietroburgo che l'estate scorsa attraverso Roberto Mancini mise sul piatto una proposta da quaranta milioni. Di certo oggi tra la Fiorentina e Chiesa esiste una sola alternativa possibile e si chiama Inter. Entro la fine di novembre il gioiello di proprietà della Fiorentina dovrebbe firmare il rinnovo con il club dei Della Valle, diventando il giocatore più pagato della squadra di Pioli con un contratto vicino ai due milioni di euro (senza l'inserimento di clausole rescissorie).

Oltre a un contratto favoloso per il giocatore. Ausilio proverà in prima battuta ad inserire una contropartita tecnica, altrimenti metterà l'intera cifra sul tavolo, pur di regalare a Spalletti una pedina considerata chiave dal tecnico per il progetto di crescita nerazzurro, esterno ideale per completare il reparto insieme a Perisic e Candreva. Ed in primavera potrebbe esserci l'assalto finale. Il contratto raggiungerebbe i 5 anni, e le cifre dello stesso sarebbero più alte di quelle offerte dalla Fiorentina nel rinnovo.