Cadavere di una donna nelle acque del golfo: la macabra scoperta

Cadavere di una donna nelle acque del golfo: la macabra scoperta

Il corpo di una donna, in avanzato stato di decomposizione, è stato recuperato questa mattina dalla Guardi costiera al largo del porto di Napoli. La Driade è partita dal porto di Capri alle 6,40 diretta a Napoli, al molo di Calata Porta di Massa. Il cadavere, non ancora identificato, è stato rinvenuto mentre galleggiava a due miglia sud del porto partenopeo. La Capitaneria ha inviato due motovedette che hanno recuperato il corpo senza vita consegnandolo all'autorità giudiziaria per analisi ed eventuali indagini.

Dalle prime informazioni trapelate pare che il corpo della donna si trovava in mare già da molto tempo.