Avellino, sigilli al Liceo Mancini, più di 1200 studenti senza scuola

Avellino, sigilli al Liceo Mancini, più di 1200 studenti senza scuola

Per questo oggi pomeriggio i carabinieri del comando provincia di Avellino hanno posto sotto sequestro l'edificio che ospita lo storico liceo scientifico Pasquale Stanislao Mancini di Avellino. Il provvedimento è arrivato nell'ambito dell'inchiesta avviata dai magistrati sulla sicurezza dell'edificio.

Nel frattempo, lungo via De Conciliis, si sono radunati numerosi gruppetti di studenti in ansia per la loro sorte. Circa mille e duecento studenti adesso sono senza scuola. Il provvedimento segue quattro avvisi di garanzia recapitati ad altrettante persone: il Presidente della Provincia Domenico Gambacorta, il responsabile dell'edilizia scolastica Giovanni Micera, il dirigente del Settore tecnico della Provincia, Antonio Marro, e la preside dell'istituto, Nicolina Silvana Agnes.

Per il gip il concreto e attuale pericolo di crollo o rovina emerge dalle relazioni depositate dai consulenti del pm, ma si deduce anche dalla relazione dell'ingegnere Luigi Petti, il perito della Provincia che si era espresso nel marzo scorso.