Arsenal su Jorginho, ma il Napoli non lo cede a Gennaio

Arsenal su Jorginho, ma il Napoli non lo cede a Gennaio

Consueta conferenza stampa alla vigilia del match, dopo il tecnico azzurro Maurizio Sarri ha parlato anche quello dei citizens Pep Guardiola, in un continuo scambio reciproco di complimenti: "E' un onore per me essere per la prima volta a Napoli, mi è dispiaciuto non esserci mai stato". Tutto questo è il frutto di un lavoro che va avanti da dieci anni. Non lo so, ma sono contento dell'aggressività della squadra. Ci sono 3-4 giocatori di esperienza internazionale, come Otamendi, Silva, Aguero, gli altri sono giovani ed hanno 5-6 partite in Champions.

Il Napoli potrebbe subire il pressing dell'Arsenal sul calciomercato di gennaio per uno dei suoi più grandi talenti. Se cambierò qualcosa dato che ci saranno Jorginho e Allan? E' vero, serve un punto per qualificarci, ma perché pareggiare quando possiamo vincere? C'è rispetto per il Napoli, per come gioca, ma è una partita di calcio e non c'è paura. Jorginho è un calciatore completo e di grande personalità che può fare comodo a qualsiasi squadra. Tutti gli atleti giocano per vincere. Shaktar o Napoli?

Le belle parole di Guardiola su Jorginho, fanno tanto piacere. "Per questo è una prova per capire se possiamo crescere per il futuro, questa è una piazza per dimostrarlo a noi stessi".

Calciomercato Napoli, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative del club azzurro: l'Arsenal punta forte sull'italo-brasiliano Jorginho.