Tragedia al Challenge Sardinia. Pula, muore un atleta amatore

Tragedia al Challenge Sardinia. Pula, muore un atleta amatore

Un atleta amatore è morto durante la frazione di nuoto.

La gara (1,9 km di nuoto, 90 di bici e 21 di corsa) al momento è in corso.

Immediati i soccorsi predisposti dall'organizzazione ma i tentativi di rianimarlo sono stati vani. La vittima, classe 1963, era in possesso di una tessera giornaliera per la gara, rilasciata in seguito a certificazione medica. L'atleta olandese si era tuffato in mare e ad appena un centinaio di metri dalla riva avrebbe accusato un forte dolore al petto. Il magistrato ha autorizzato la restituzione della salma ai familiari (portata all'obitorio del cimitero di Pula), che però sono in Olanda e non sono ancora a conoscenza della tragedia.