Si spoglia nudo davanti al David di Michelangelo

I custodi in servizio alla Galleria dell'Accademia hanno cercato di coprirlo e lo hanno convinto ad avviarsi all'uscita, allo stesso tempo altri addetti hanno subito chiamato le forze dell'ordine chiedendo un intervento urgente. L'Accademia era gremita di turisti che hanno assistito alla scena attoniti. Il giovane, Adrian Pino Oliveira che si esibisce periodicamente in vari luoghi artistici del mondo, Fontana di Trevi a Roma compresa, già tre anni fa, aveva compiuto un gesto simile davanti alla Venere di Botticelli, agli Uffizi: anche allora scattò un'analoga denuncia.

A raccontarlo, è stata lei stessa, Cecilie Hollberg, oggi a margine della presentazione di alcune opere recentemente acquisite dalla Galleria. Ma lo ha fatto, a suo dire, per arte. Sembra che il giovane spagnolo fosse in compagnia di un complice che ha filmato e fotografato lo spogliarello e poi avrebbe provveduto a metterlo in rete. Negli stessi giorni della Biennale, Angelo Tartuferi, vicedirettore del museo fiorentino e specialista di pittura antica, ha identificato le due semilunette con le figure dell'Annunciazione come parti terminali superiori dei medesimi sportelli; la Galleria è quindi riuscita ad assicurarsi anche questi ulteriori dipinti ricomparsi sul mercato, al prezzo di centosettantamila euro.