Rallenta ancora la crescita dei prezzi: in ottobre inflazione all'1%

Rallenta ancora la crescita dei prezzi: in ottobre inflazione all'1%

Frena l'inflazione a ottobre. Fa inoltre sapere che su base mensile il tasso scende dello 0,2%. La componente col tasso più elevato è l'energia (3% rispetto al 3,9% a settembre), seguita da alimentari, alcol e tabacco (2,4%, rispetto all'1,9% di settembre) e servizi (1,2%, rispetto all'1,5% di settembre).

La motivazione principale che ha portato l'inflazione al leggero calo è riconducibile al l'inversione di tendenza dei prezzi dei servizi dell'1,1% (a settembre erano a +0,6%), come dichiara il report dell'Istat. Il cosiddetto carrello della spesa sale invece dell'1,7% su base annua e dello 0,7% rispetto al mese precedente. Anche i prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto, sospinti dagli Alimentari non lavorati e in misura minore dagli Energetici non regolamentati, salgono dello 0,5% in termini congiunturali e dell'1,7% in termini tendenziali (da +1,3% di settembre).

Secondo le stime preliminari, l'indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) è fermo su mese e aumenta dell'1,1% su anno (era +1,3% a settembre).