Ragalna. Arrestato 53enne per piantagione di cannabis

Ragalna. Arrestato 53enne per piantagione di cannabis

Si tratta di Carmelo Licari, catanese, che aveva messo in opera in un appezzamento di terreno delle campagne di Ragalna una coltivazione di marijuana. L'uomo, classe 1964 con alle spalle precedenti penali, adesso dovrà rispondere del reato di coltivazione, produzione e detenzione finalizzata allo spaccio di marijuana.

L'uomo, che ha opposto resistenza, è stato arrestato per coltivazione di sostanze stupefacenti e resistenza e condotto nella Casa circondariale di Udine.

L'inchiesta è stata condotta dai poliziotti della "Sezione Antidroga" della Squadra Mobile di Catania e del Commissariato di Nesima. Coltivava una serra con 140 piante di cannabis del tipo skunk, scoperta, insieme con un chilo di droga gia' essiccata, a Ragalna, in un vano sotterraneo realizzato in un appezzamento di terreno.

Le piante venivano coltivate grazie ad un impianto di areazione con un sistema di ventole per il ricambio dell'aria, all'utilizzazione di diverse lampade alogene in alluminio, complete di paraluce necessarie per il riscaldamento, fertilizzanti, ed altro.

Veniva accertata anche la presenza di un'apposita area adibita all'essiccazione e stagionatura della marijuana. La serra era allacciata abusivamente alla rete elettrica pubblica.