Qualificazioni mondiali: copertura tv e streaming di Lussemburgo-Bulgaria

Qualificazioni mondiali: copertura tv e streaming di Lussemburgo-Bulgaria

E in seconda battuta perché è assolutamente necessario che l' Italia recuperi un po' di fiducia in se stessa, tornando ad essere più la nazionale quattro volte iridata che quella eliminata ignominiosamente dagli ultimi due mondiali. Solamente per prendere parte alla prima fase di Russia 2018 la Federazione argentina incasserebbe infatti 12 milioni di dollari, cifra destinata ad aumentare in ogni turno successivo.

L'Italia è tra le migliori otto seconde che accederanno agli spareggi continentali per l'accesso a Russia 2018.

Il lotto delle possibili avversarie crea un po' di apprensione.

Ma andiamo con ordine: le squadre sopracitate saranno teste di serie insieme alla nostra Nazionale nel sorteggio di martedì 17 ottobre.

CLASSIFICA GRUPPO C: Germania 30, Irlanda del Nord 19, Repubblica Ceca 15, Norvegia 13, Azerbaigian 10, San Marino 0. La Slovacchia supera la Scozia in classifica e dovrà aspettare stasera per capire se la strada per la Russia continuerà ancora. Si chiude con un punto a testa il cammino mondiale delle due squadre.

Si continua a delineare il quadro in vista del prossimo Mondiale. Se pensiamo che le spese per l'ultimo Europeo in Francia furono di circa 4 milioni, il guadagno netto per la Figc anche senza alzare la Coppa sarebbe comunque notevole. Fuori dal Mondiale infatti verrebbero meno anche i cospicui incassi derivanti dai diritti televisivi. Motivo in più per gli azzurri di fare bene contro l'Albania.

Oltre ai diritti TV però una mancata qualificazione potrebbe creare problemi anche con i vari sponsor.

Un flop ai playoff quindi potrebbe portare queste aziende a chiedere una revisione degli accordi siglati visto il danno d'immagine che una non qualificazione porterebbe.

Prima qualificazione al mondiale per l'Islanda: in Russia un vero e proprio record, quello di una nazionale con soli 332mila abitanti.